Passa ai contenuti principali

Post

In primo piano

Tre "P" con pomodori, peperoni e pasta

Bisogna farsi forza e imporsi di cucinare, di limitare le insalate o i frullati o i ghiaccioli. Nonostante questo giogo bollente non dobbiamo rinunciare alla civiltà, al gioco dei coltelli. Leggo sul bel blog qbbq che l'autore - tanto delicato e ruvido nel tratteggiare la mia amata Britannia - condanna la pelle dei peperoni. Non mi sono mai posta la questione, decido però di seguirlo. Se saranno peperoni, lo saranno spellati. Penso a una pasta per due belle forchette, allora 200 grammi di fusilli integrali. Scaldo l'acqua e, in attesa del bollore, pulisco e mondo venti datterini e un bel peperone giallo (lo preferisco al rosso) a cui tolgo semi e filamenti. Lo pelo con il pelapomodori (come il pelaverdure, ma con la lama zigrinata), lo affetto per il largo a fette di meno di mezzo centimetro, le riduco poi a dadini, taglio a metà i pomodori, sistemo tutto in un'insalatiera dove lascio a macerare con un pizzico di sale, uno di pepe di cayenna. dieci belle taggiasche, origan…

Ultimi post

Crema fredda di ceci e pomodoro

Una sera, due crostate e quindici biscotti

Fusilli integrali con carote e zucchine

Quiche feta e pomodori

Salse per il lesso

Il vitello tonnato quasi tradizionale

A cena con il primo vitello tonnato

Tortilla di pomodori

Zuppa inglese senza sensi di colpa

Qualcuno non lo chiamerebbe stoemp

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L'autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post.Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy.. Saranno immediatamente rimossi.L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

Testi e foto pubblicati su questo sito sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941 e successive modifiche. La riproduzione totale o parziale di foto e testi è pertanto vietata se non previa autorizzazione scritta dell'autrice. Ogni forma di plagio su siti o forum in internet verrà perseguita a norma di legge.